Come conosci il tuo orientamento sessuale

COME CONOSCI IL TUO ORIENTAMENTO SESSUALE?

Come conosci il tuo orientamento sessuale ? Gli orientamenti sessuali sono complessi e multipli. È meno una categoria in cui cadiamo, che un grande cerchio in cui tutti si trovano. Non c’è orientamento sessuale migliore di un altro, ognuno può essere attratto da persone diverse e non c’è giudizio. Non devi saperlo subito o mettere una parola sul tuo orientamento sessuale. L’importante è che tu metta in discussione i tuoi desideri ei tuoi sentimenti, e che tu viva in accordo con essi.

Quali sono i diversi orientamenti romantici e sessuali?

Si distingue tra orientamenti amorosi (che definiscono le persone per le quali proviamo sentimenti e attrazione amorosa) e orientamenti sessuali (che definiscono le persone per cui proviamo desiderio sessuale). Ci sono tanti orientamenti sessuali e amorosi quante sono le persone, ma possiamo stilare alcune grandi categorie.

 

Ecco come conoscere il proprio orientamento sessuale:

 

❤️ Persone eterosessuali:

Rappresentano il modello più diffuso, quello che vediamo in tutti i film, i libri, … Sono le persone che sono sessualmente e amorevolmente attratte da persone di sesso opposto. Sono quindi donne, che hanno rapporti con uomini, e viceversa.

❤️ Persone bisessuali:

Queste sono le persone che sono attratte da persone del loro stesso sesso, ma anche di altri generi (il genere opposto, le persone non binarie, ecc.). Si tratta, ad esempio, di donne o uomini che hanno rapporti con uomini o con donne. Spesso sentiamo dire che le persone bisessuali non sanno come fare delle scelte, o che non danno per scontato la loro omosessualità, per esempio. La bisessualità è un orientamento sessuale completamente legittimo e puoi essere bisessuale indipendentemente dal tuo sesso. Abbiamo anche sentito dire che le persone bisessuali sono “ninfomani” e vogliono dormire con molte donne e uomini allo stesso tempo. L’orientamento sessuale non è la stessa cosa delle pratiche sessuali e non possiamo pregiudicare le pratiche sessuali di una persona in base al suo orientamento sessuale.

❤️ Persone omosessuali:

I gay sono attratti da persone dello stesso sesso. Sono donne che hanno rapporti con donne, o uomini che hanno rapporti con uomini.

❤️ Persone pansessuali:

Per le persone pansessuali, il genere non tiene davvero conto dell’attrazione sessuale o romantica che provano. Sono attratti in modo indipendente da persone di vari generi.

❤️ Persone aromatiche:

Le persone aromantiche provano poca o nessuna attrazione romantica, cioè sentono poco o nessun bisogno di stringere relazioni romantiche con gli altri. Ciò non significa che non si sentano attratti sessualmente dalle altre persone, o che non formino relazioni non romantiche con determinate persone. Le persone aromatiche provano sentimenti e provano emozioni, ma non in un ambiente romantico e amorevole.

❤️ Persone asessuali:

Le persone asessuali provano poca o nessuna attrazione sessuale per le altre persone. Ciò non significa che non abbiano un’attrazione romantica. Le persone asessuali provano sentimenti di amore e hanno desideri romantici, possono stabilire perfettamente relazioni di coppia, ma non hanno o hanno pochissime relazioni sessuali.

Come faccio a determinare il mio orientamento sessuale?

Indipendentemente dalla tua età o dalle relazioni che hai avuto in passato, tra te e te ti chiedi: Come conosci il tuo orientamento sessuale ? Può essere spaventoso oltre che eccitante, l’importante è andare al proprio ritmo. Spesso, quando iniziamo a pensare al nostro orientamento sessuale, è perché sentiamo nuovi desideri, o meno ben accettati socialmente, e questo può essere destabilizzante. È importante prendersi il proprio tempo e accettare di avere dubbi e domande.

I tuoi desideri, qualunque essi siano, sono legittimi. Anche se hai paura, è importante non ignorare come ti senti, anche se non ti senti molto a tuo agio! Non devi esprimere subito a parole quello che senti: non è perché sei un ragazzo attratto da un ragazzo che devi definirti gay, o bisessuale.

Esplorare i propri desideri e sperimentare è molto salutare. Solo perché provi qualcosa non significa che ti debba piacere o riprovare in futuro. Puoi provare qualcosa che ti piace molto e finire per non piacerti. Oppure lasciati tentare in questo momento da qualcosa che non avresti considerato e scopri uno spazio del desiderio completamente nuovo!

Nessuno deve importi un orientamento sessuale o romantico e mettere parole al tuo posto su come ti senti. Sta a te definire ciò che senti e identificarti con gli orientamenti sessuali che ti si addicono. Naturalmente, non è perché ti identifichi oggi con un orientamento che questo non può o non cambierà. E, naturalmente, “non lo so” è un amore e un orientamento sessuale perfettamente validi.

Se hai qualche domanda, o anche per semplice curiosità, non esitare a parlarne con dei professionisti. 

Spero che l’ articolo su come Come conosci il tuo orientamento sessuale vi sia piaciuto.

1 commento su “COME CONOSCI IL TUO ORIENTAMENTO SESSUALE?”

  1. Pingback: I MIGLIORI MITI SULLA VITA GAY | Luoghi Comuni sui Gay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *